Accedi come Scuola



Present Continuous (Present Progressive): Forma Negativa e Interrogativa

Aggiornato: Pubblicato:

Hi! Welcome back to my class!

Ciao e bentornato! Io sono Giulia Sparano, la tua teacher di School2U. La lezione di oggi del corso di inglese gratuito è solo un piccolo appunto alla lezione precedente, dove abbiamo parlato del Present Continuous (Present Progressive).

Se ben ricordi avevamo parlato della forma affermativa, mentre adesso approfondiremo la forma negativa e quella interrogativa

Iniziamo!

Dunque, se non hai ancora visto l'altra lezione precedente, ti invito a darci un'occhiata prima di continuare.

Forma negativa del Present Continuos (Present Progressive)

La forma negativa del Present Continuous (o Progressive) si forma semplicemente aggiungendo la negazione, quindi, unendo la forma negativa dell'ausiliare "to be" a quella del verbo che esprime l'azione al gerundio, dunque la forma che termina in -ING.

Come si ottiene la forma negativa del verbo "to be"? Se stai partendo dalle basi ti basterà aggiungere il NOT alla forma base del verbo:

  • I am not, 
  • you are not,
  • he/she/it is not,
  • we are not,
  • you are not, 
  • they are not

Non è assolutamente sbagliato fare la negazione così, è semplicemente un pochino obsoleto, quindi un po' più "antico" come modo e non proprio colloquiale, però non è assolutamente sbagliato, infatti anche nelle lettere formali si predilige la forma non contatta dei verbi.

Se invece vuoi utilizzare un inglese un pochino più moderno, diciamo "comune", sarebbe meglio usare la forma contratta per "I am not" che è "I'm not".

Se invece vuoi fare la contrazione su "you are not", diventa "you aren't", "he/she/it isn't" "we aren't", "you aren't" "they aren't". Poi aggiungiamo la forma in -ing per ottenere la forma negativa del Present Progressive: "I am not eating now", ovvero "non sto mangiando adesso".

Questo è un semplice esempio di come andremo ad inserire la forma negativa durante il Present Continuous. Se fosse stato "tu non stai mangiando" o "voi non state mangiando", che suona esattamente uguale, sarebbe stato "you are not eating now", oppure "you aren't eating now". Quindi: "non state o non stai mangiando adesso". 

Forma interrogativa del Present Continuos (Present Progressive)

La forma interrogativa è molto semplice, perché si ottiene invertendo l'ausiliare essere con il soggetto, esattamente come accadeva con il verbo "to be" alla forma interrogativa, dopodiché verrà aggiunto il verbo che regge l'azione al gerundio, dunque con la forma che termina in -ING.

Vediamo nell'esempio che segue come ottenere la forma interrogativa:

  • Am I eating? 
  • Are you eating?
  • Is he/she/it eating?
  • Are we eating?
  • Are you eating?
  • Are they eating?

E se vuoi puoi aggiungere poi:

  • now,
  • at the moment,
  • at this moment, 
  • right now...

Queste sono alcune delle tante possibili formule che si possono utilizzare per esprimere il concetto di presente continuato, quindi un'azione che accade in questo momento, nel momento in cui si parla.

Un'altra piccola funzione importante del Present Continuos è quella di indicare il futuro, ovvero un futuro certo, come quando si fa un programma, ma con questo non voglio confonderti le idee.

Per padroneggiare il Present Continuos ti consiglio di provare a coniugarlo anche con altri verbi, fino a che non ti verrà proprio facile utilizzarlo.

Anche per questa lezione è tutto, ti aspetto alla prossima dove parleremo di false friends.

Have a nice day!

PS: questa che stai leggendo è la vecchia versione gratuita di un corso di inglese online più completo e professionale, dove imparerai in sole 9 ore le basi della lingua inglese, all'interno di un gruppo di studenti esclusivo, dove sarai seguito passo dopo passo.

Iscriviti al gruppo segreto per imparare l'inglese!

€ 47


Il corso di inglese completo include l'accesso a un gruppo esclusivo dedicato agli studenti di Giulia, per ricevere continuo supporto, risposte alle tue domande e aiuto per imparare ancora più efficacemente e velocemente!

Inizia subito a imparare l'inglese con i pro!

Thank you very much for watching, have a nice day! Bye!

Giulia

Scritto da

Giulia

Giulia Sparano

Titolare e insegnante di School2u

Laureata in Lingue all'Università Cattolica di Milano parlo fluentemente Italiano (madrelingua), Inglese, Spagnolo e Francese. Ho lavorato per molti anni come insegnante di lingua, traduttrice e interprete professionista prima di fondare School2u, la mia scuola di lingue, prima a Milano, e ora interamente Online.
Attualmente sono conosciuta principalmente per i miei corsi di lingua online professionali ai quali continuo a lavorare per renderli sempre più efficaci, e per passione.

Per