Accedi come Scuola



SEO copywriting: come vivere di scrittura

“SEO copywriting” è tra i termini più ricercati online negli ultimi tempi. Questo perché sempre più professionisti affermano di fare i SEO copywriter e di aver trasformato la loro passione per le parole in un lavoro, realizzando il loro sogno di riuscire a “vivere di scrittura”. Alcuni sono perfino riusciti a lavorare in proprio, da casa o a girare il mondo come nomadi digitali.

Ma cosa vuol dire essere un SEO copywriter? 
E ancor prima, cosa vuol dire essere un “semplice” copywriter?

Come spesso accade quando si cerca qualcosa online la confusione è tanta: tutto è il contrario di tutto. Facile cadere in definizioni errate o fuorvianti.

Con questo articolo intendiamo fare chiarezza: chi è il SEO copywriter, cosa fa e come si può entrare a far parte di questo mondo.

Pronti? Scopriamolo insieme!

Cos’è il SEO copywriting?

Se si cerca la definizione letterale del termine copywriter su Wikipedia viene fuori che:

Il copywriter o redattore pubblicitario è la persona che scrive tutte le parole della pubblicità (testi per annunci stampa, campagne pubblicitarie, cartelloni, spot televisivi e radiofonici, articoli promozionali e così via).

In effetti il copywriter nasce con il compito di scrivere testi per la pubblicità, ma con l’avvento di internet e dell’online le cose sono decisamente cambiate e in parallelo si è sviluppata anche una nuova professione: il SEO copywriter.

Qual è la differenza?

Le differenze sono diverse e riguardano soprattutto i differenti canali di comunicazione utilizzati da questi professionisti. I copywriter sfruttano come canali la carta stampata, i cartelloni pubblicitari o la televisione; i SEO copywriter sfruttano l’online. Le loro pubblicità “viaggiano” su canali quali i siti web, le inserzioni su Facebook (mai letta la parola “Sponsorizzato” su Facebook?), le mail, i blog e così via.

Il  web ha permesso di sperimentare nuovi canali di comunicazione dietro ai quali c’è sempre bisogno di un SEO copywriter che sappia cosa scrivere.

In definitiva quindi volendo coniare una definizione per il SEO copywriter potrei dirti che si tratta di:

Colui che scrive testi per il web!

Perchè SEO?

Osservando la definizione di SEO copywriter ti sarai accorto sicuramente che ci sono tre lettere in maiuscolo (SEO per l’appunto). Queste tre lettere in realtà fanno parte di una sigla che non sta per “Scrivi E Ottieni” (anche se non sarebbe male) ma per Search Engine Optimization o in italiano “Ottimizzazione per i motori di ricerca”.

In effetti il SEO copywriter non può semplicemente scrivere ciò che gli passa per la testa ma deve riuscire a scrivere testi che siano “graditi” ai motori di ricerca.

Questo perché se un testo non è apprezzato da Google non comparirà mai nelle ricerche (o molto molto in basso) e quindi nessuno lo leggerà.

La SEO è naturalmente un aspetto fondamentale che chi vuole svolgere questa professione deve assolutamente conoscere e studiare.

LIBRI AMAZON

Cosa fa, nel concreto, un SEO copywriter?

Ora sappiamo chi è un SEO copywriter ma, te lo posso assicurare, abbiamo appena iniziato a scalfire la superficie di questo vasto e variegato mondo.

Lo step successivo è andare ad analizzare cosa fa nel concreto un copy (il termine è spesso abbreviato in questo modo per comodità). Da SEO copywriter posso dirti che, per fortuna, le tipologie di lavori nelle quali ci si imbatte sono molto diverse tra loro. Se hai aperto questo articolo alla ricerca di una professione che ti faccia fare in maniera ripetitiva sempre le stesse cose ogni giorno, puoi anche richiuderlo.

Fare il copy vuol dire avere a che fare ogni giorno con clienti, situazioni, lavori e sfide sempre nuove e inaspettate.. Questo perché naturalmente ogni cliente ha la sua storia, le sue richieste e i suoi particolari obbiettivi da raggiungere.

Mi capita di svegliarmi una mattina e di dover scrivere delle pubblicità per un cliente che si occupa di orologi, per poi passare a riscrivere tutte le pagine di un sito per un B&B concludendo la giornata lavorativa con una serie di mail di vendita incentrate sull’intelligenza artificiale applicata al marketing.

Come vedi,si tratta di tre tipi di lavori e argomenti completamente diversi. Tutto questo è estremamente stimolante in quanto ti permette di metterti in gioco ogni giorno e di non annoiarti mai!

Di cosa hai bisogno per diventare SEO copywriter?

La cosa fondamentale, che colloco senza alcun dubbio al primo posto e che ti  evidenzio, è:

Vera passione per la scrittura! (e clienti)

Non dar retta a chi ti dice che per fare il copywriter basta imparare delle frasi ben fatte, delle tecniche di scrittura e saperle utilizzarle in base alle situazioni, perché non è così.

O meglio, ci vuole anche molto altro...
Dei tuoi primi clienti ti parlerò dopo.

La prima condizione imprescindibile è che tu abbia una forte passione per la scrittura. Quando avrai passato anche 10 ore con le dita sulla tastiera capirai che aver imparato delle tecniche non ti aiuta a restare incollato alla sedia.

Se non senti una forte vocazione e attrazione verso la scrittura posso dirti, fin da subito, che questa professione potrebbe non essere quella giusta per te.
Inoltre, per fare il copy bisogna essere estremamente dinamici.

In molte occasioni ti capiterà di dover ricercare in autonomia delle informazioni che ti servono, di scrivere appunti mentre fai una call con un cliente, di sentire decine di persone diverse ogni giorno e di doverti ricordare i dettagli di ogni singolo cliente. Insomma è fondamentale che tu sia una persona smart e MAI statica.

Infine, tra le caratteristiche che ritengo imprescindibili, colloco anche la pazienza.
Per essere un buon copy devi essere una persona molto paziente sia nei confronti del lavoro, sia nei confronti dei clienti con i quali spesso ci vuole mooolta pazienza.

Ti capiterà infatti di riscrivere una Headline (un titolo) innumerevoli volte perché non sei soddisfatto dell’impatto che ha o di rileggere uno slogan più e più volte prima di convincerti che sia quello giusto. Cioè quello più persuasivo.

Be Patient!

A proposito si scrittura persuasiva...

Prima di vedere in che modo diventare, concretamente, un SEO copywriter ci tengo a fare una piccola precisazione. Quando si parla di copy infatti si fa sempre più riferimento alla scrittura persuasiva.

Se fai qualche ricerca online potrai verificare tu stesso quanto questa definizione sia associata alla nostra professione. In effetti essere un buon copy vuol dire saper scrivere dei testi che in qualche modo siamo molto convincenti.

Questo però non vuole assolutamente dire che bisogna ingannare le persone o raccontare frottole. Vuol dire semplicemente che quello che scrivi ha una finalità ben precisa, serve a invogliare chi leggerà a compiere una azione. Questa azione è, di solito, l’acquisto di un prodotto o servizio che stai contribuendo a vendere.

Purtroppo ci sono stati (e ci sono ahimé) tantissimi “pseudo-copywriters” i quali hanno diffuso la falsa credenza che, tramite qualche tecnica magica di scrittura(abracadabra), sia possibile persuadere le persone a fare tutto ciò che si vuole.

Per piacere diffida da tutto ciò. Restiamo seri e professionali nel nostro lavoro!

Purtroppo la persuasione ha una cattiva reputazione. Mentre sono le persone che la utilizzano male che se la meriterebbero. Perché essa è solo uno strumento: “comunicazione persuasiva” è un sinonimo di “comunicazione efficace”. Basti pensare che I migliori discorsi mai pronunciati, quelli del calibro di “I have a dream” quelli che sono stati capaci di cambiare la Storia per il meglio, hanno tutti un elemento in comune: sono molto persuasivi.

Duccio Armenise, il fondatore di Corsidia.

 Cosa fare nel concreto per diventare copy?

Già immagino cosa starai pensando: “Si ok mi hai parlato di tutte queste cose, ma cosa devo fare per diventare un SEO copywriter?”

Se hai letto fino a questo punto, hai realmente intenzione di avvicinarti a questa professione e sei realmente appassionato a questo mondo.

Come per ogni professione che richieda delle particolari competenze, naturalmente, c’è da studiare.

Sì, ma dove?


Per quanto riguarda il mestiere del SEO copywriter non c’è un percorso di laurea che ti permetta di intraprendere questo lavoro. Di sicuro degli indirizzi come giornalismo e comunicazione possono aiutarti ma, te lo assicuro, non è una laurea che ti permetterà di diventare dall’oggi al domani un copy.

Molto meglio un corso online sul copywriting.

ATTENTO!

Bisogna fare molta attenzione in quanto online ci sono tanti corsi validi, ma ce ne sono anche tantissimi che invece non valgono un soldo bucato e ti farebbero perdere solo tempo e denaro. Valuta con attenzione l’attendibilità dei vari corsi prima di iscriverti.

Oltre a studiare però ti consiglio anche di iniziare a fare esperienza.

Come acquisire i tuoi primi clienti?

Online esistono alcuni siti che si occupano proprio di mettere in contatto clienti e professionisti. In questo modo avrai la possibilità di svolgere i primi lavori e di farti le ossa con clienti reali. Alcuni esempi di successo sono: Freelancer.com, Upwork o Addlance.

Nota bene: sii prudente perché, nel bene e nel male, questi siti ti offrono tanta visibilità. In altre parole: una volta ricevuta una brutta recensione da un cliente non te la levi più. Accetta solo lavori che puoi davvero portare a termine, adatti al tuo livello di esperienza/competenza. Punta ad avere solo ottime recensioni, perché saranno la tua pubblicità migliore. Prima di lanciarti, impara le basi del copywriting seguendo un valido corso di formazione e studiando i libri che ti ho consigliato più sopra!

Le prime volte non sarà semplice e per costruirti un “nome” ci vorrà un po’ di tempo, ma posso assicurarti che la soddisfazione di svolgere il lavoro che si ama non ha prezzo.

Buona formazione!

Che ne dici?

Scritto da

Federico Capuano

Copywriter & Content Manager

Vivo praticamente con le dita sulla tastiera 7 giorni su 7 e sono riuscito a rendere la mia passione per la scrittura il mio lavoro. Sono specializzato in Copywriting, Ghostwriting e scrittura per il web.