Accedi come Scuola



Accedi come Utente o Studente



Lavorare da remoto: idee per lavorare da casa (seriamente)

Lavorare da remoto: idee per lavorare da casa (seriamente)

Aggiornato: Pubblicato:

Una volta lavorare da remoto era considerato un sogno irrealizzabile, ma fortunatamente oggi non è più così, perché negli ultimi anni c'è stato un aumento esponenziale dei lavori che possono essere svolti da casa.

Questa evoluzione del mercato del lavoro è stata possibile solo grazie ai più recenti progressi tecnologi, che oggi ci permettono di comunicare in tempo reale con clienti e collaboratori anche dall'altro lato del mondo. Ci sono anche delle mansioni che in precedenza si potevano svolgere in azienda, ma che adesso grazie ai computer è possibile svolgere ovunque.

Se vuoi lavorare da remoto le opportunità non mancano di certo grazie al web: potresti lavorare da casa per un'impresa, oppure potresti metterti in proprio e avviare un'attività, il tutto in modo professionale e serio per diventare economicamente indipendente.

Qui di seguito abbiamo raccolto tantissime idee per lavorare da casa, molte delle quali possono portarti a guadagni annuali pari o superiori a quelli di un qualunque impiegato da ufficio.

Se invece vuoi qualche consiglio su come organizzare il tuo lavoro da casa, per gestire questa nuova situazione in modo professionale, dai pure un'occhiata alla nostra guida per iniziare a lavorare in proprio da casa: qui c'è tutto quello che devi sapere per mantenere alta la produttività, trasformare il tuo salotto nel tuo ufficio, comunicare in modo efficiente a distanza e molto altro ancora!



Vuoi capire meglio come lavorare con il web? Guarda l'intervista a Gaetano Romeo per la rubrica Lavoro Domani: troverai tanti spunti interessati per sfruttare nuove opportunità lavorative offerte da Internet!

1 – Affiliate Marketing (Affiliazione)

Per chi non avesse familiarità l’Affiliate Marketing, si potrebbe riassumere questa pratica come “un modo per guadagnare su commissione”. Come funziona? Vediamolo nella pratica: mettiamo che tu abbia un sito web e in un articolo tu faccia riferimento a un libro, generando nello stesso post un link per la pagina di amazon dove è possibile acquistare il suddetto prodotto.

Quando un visitatore fa clic sul link di affiliazione e poi compra il libro, Amazon ti pagherà una percentuale a vendita conclusa. Ecco perché le persone adorano l’affiliazione: è un modo semplice per iniziare a guadagnare, per lo più passivo, che richiede pochi sforzi e costi di avvio.

2– Animatore (di cartoni animati o 3D)

La creatività è il tuo più grande talento e adori le arti figurative? Potresti creare animazioni ed effetti visivi per social, televisione, film, videogiochi e altri media. Al giorno d’oggi i cartoni animati sono molto versatili, infatti non vengono usati solo per l'intrattenimento: sono inclusi in video per il sociale, in tutorial per insegnare a utilizzare qualcosa, nelle pubblicità di vario tipo, etc.

Potresti lavorare da remoto come animatore freelance, cercando i tuoi primi incarichi su vari siti dedicati a liberi professionisti (come Upwork o Freelancer ad esempio).
Audra Bertolone, Assistente Virtuale, racconta come ha iniziato a lavorare da casa e in cosa consiste il suo lavoro.

3 – Assistente Virtuale (Virtual Assistant)

Se sei una persona che eccelle nell’organizzazione e gestione di un ufficio, saprai benissimo quali sono tutti i compiti legati a queste attività: rispondere alle email, fissare un calendario per le attività da svolgere, inserire dei dati in un database, rispondere alle chiamate, contattare dei clienti, fornire assistenza tramite diversi canali, etc.

Si tratta di compiti che generalmente vengono svolti all’interno di una segreteria, ma che in realtà è possibile svolgere anche da casa, lavorando come Assistente Virtuale (Virtual Assistant).

Se vuoi saperne di più su questa figura, guarda la puntata di Lavoro Domani dove abbiamo intervistato Audra Bertolone, per scoprire come iniziare a lavorare da casa e alcuni segreti di questo mestiere.


Audra Bertolone, Assistente Virtuale, racconta come ha iniziato a lavorare da casa e in cosa consiste il suo lavoro.

4 – Blogger

Oggi aprire un blog è supereconomico e facilissimo: ci sono un sacco di piattaforme che ti aiutano a creare un sito in pochi passi, inoltre i costi sono molto contenuti. Potresti diventare un blogger che parla dei suoi argomenti preferiti: cibo, musica, viaggi, marketing, etc.

Una volta creati gli articoli e attirato qualche visitatore, potrai iniziare a guadagnare denaro attraverso il tuo sito, per attraverso la vendita di spazi pubblicitari, oltre che con l’affiliate marketing. 

Ricorda: più visitatori hai, più sarà alto il tuo potenziale guadagno, ma dovrai essere molto paziente, perché occorrerà un po’ di tempo prima di raggiungere un volume di traffico considerevole, l’importante è essere costanti e creare contenuti di qualità.

Per iniziare potrebbe esserti utile un corso di blogging, per capire come aprire il tuo sito e come strutturare e creare degli ottimi contenuti.

5 – Commercialista Online

Tutti hanno bisogno di consulenza fiscale: imprese, liberi professionisti, associazioni no-profit, impiegati, e chi più ne ha, più ne metta! Il commercialista online è una possibilità concreta per qualunque laureato in economia, perché si tratta di un mestiere che si sta legando fortemente alla rivoluzione digitale.

Le attività svolte da remoto sono le stesse di chi lavora in un qualsiasi studio dedicato: tenuta della contabilità, predisposizione del bilancio di esercizio, compilazione della dichiarazione dei redditi, redazione dei libri contabili, revisioni amministrative, etc.

C’è anche un grande vantaggio se vuoi diventare un commercialista online: Internet consente di lavorare non solo da casa ma anche a grandissima distanza dai tuoi clienti, quindi potresti estendere i tuoi servizi in tutta Italia, aumentando così le tue possibilità di guadagno!

6 – Consulente

Hai maturato esperienze e conoscenze in settore specifico? Valuta la possibilità di condividerla con altre persone, ovviamente facendoti pagare!

Questo è proprio quello che fa un normale Consulente: se per esempio sei un commercialista o un avvocato, puoi fornire dei consigli su delle questioni riguardanti questioni economiche o legali; se invece sei un programmatore esperto puoi fornire anche delle consulenze in ambito informatico.

Ovviamente ci sono tantissimi altri ambiti dove potresti operare, anche a grandissima distanza, grazie alle numerose risorse digitali per lavorare da casa sia a pagamento che gratuite.

7 – Content Creator

Se hai già maturato un po’ di esperienza nel settore delle comunicazione, potresti prendere in considerazione il lavoro di content creator: non si tratta solo di creare dei contenuti, come suggerisce il nome, ma di definirli in base a un ben preciso progetto comunicativo, studiando anche il modo per collegarli nel modo più coerente e logico possibile.

Il content creator dunque non sa solo scrivere bene, ma ha anche una visione d’insieme dei vari mezzi di comunicazione, oltre a un bagaglio di esperienze che gli consente di svolgere vari compiti: individuare il pubblico di riferimento, gli obiettivi del piano di comunicazione, il tipo di linguaggio da adottare, i canali da utilizzare, che tipo di contenuti multimediali creare, etc.

Come vedi c’è molto di più oltre alla semplice stesura di semplici testi, perché sono necessarie anche capacità di analisi, organizzazione e programmazione.

Se senti di aver maturato abbastanza esperienza, potresti trovare stimolante il ruolo del Content Creator, un lavoro che è possibile svolgere da remoto.

Nel caso in cui ti sentissi ancora un po' inesperto, ma ti piacerebbe comunque seguire questa carriera, magari potresti ampliare le tue conoscenze e continuare a formarti in ambito digital marketing, per acquisire la conoscenza e la sicurezza necessaria per diventare un content creator.

8 – Copywriter

Moltissime aziende cercano una persona in grado di scrivere i testi per i loro materiali: brochure, volantini, articoli, newsletter, etc. In genere è il copywriter l’addetto alla realizzazione di questo tipo di contenuti testuali.

Ovviamente ci sono varie branche in cui è possibile specializzarsi, ma all'inizio è richiesta molta flessibilità e la capacità di saper spaziare a 360°: potresti trovarti a dover scrivere una DEM, per poi passare subito dopo a un annuncio pubblicitario che verrà sponsorizzato sui social.

I copywriter lavorano spesso da remoto come freelance, interfacciandosi sia con agenzie di comunicazione che direttamente con aziende e liberi professionisti, per sviluppare dei progetti specifici.

Quando si instaura un buon rapporto con i clienti, le collaborazioni possono diventare cicliche e garantire delle entrate sicure.

Se scrivere ti piace e sei attratto dal mondo della comunicazione, fare il copywriter potrebbe fare al caso tuo!

Ricorda però che non basta il talento da solo per raggiungere il successo, ma bisogna anche formarsi e possedere un certo tipo di conoscenze: dei corsi di scrittura creativa o digital marketing potrebbero darti delle solide basi per iniziare.

Per approfondire l'argomento potresti dare un'occhiata alla puntata di Lavoro Domani dedicata al Copywriting, dove abbiamo intervistato Nina Virtuoso, professionista esperta che lavora da anni in questo settore.


Vuoi sapere che cos'è il Copywriting e come farlo diventare un mestiere? Guarda il video e scoprilo!

9 – Coordinatore di Ricerca Clinica (CRC, detto anche Data Manager)

Il Coordinatore di Ricerca Clinica (CRC), conosciuto anche in ambito clinico con il nome di Data Manager, è diventato un punto cardine per qualsiasi Struttura Sanitaria, in particolar modo per tutte quelle che si occupano anche di ricerca ed effettuano degli studi clinici.

Il CRC si occupa essenzialmente di gestire e coordinare le varie fasi di una ricerca, supportando e agevolando tutto il processo di sperimentazione clinica che si svolge all'interno di un’azienda sanitaria.

Fin a oggi questo lavoro ha richiede un certo tipo di presenza in loco nel maggior parte dei casi, ma grazie alle nuove tecnologie e della rete 5G, aumenteranno sicuramente le offerte di lavoro per svolgere questo compito da remoto.

10 – Correzione di Bozze

Il correttore di bozze è un mestiere strettamente legato al mondo editoriale: si tratta di una figura che ha il compito di individuare eventuali errori presenti nei testi, prima che essi vadano in stampa o siano pubblicati online.

Per fare questo lavoro bisogna conoscere una serie di tecniche per rendere più efficace il lavoro di individuazione delle imperfezioni, che in gergo editoriale vengono chiamati refusi, inoltre conosce molto bene i principali programmi di videoscrittura (Microsoft Word e Pages).

Al di là di ciò ci sono alcune persone che dimostrano una predisposizione naturale per questo lavoro: se anche tu riesci a scovare degli errori con un solo colpo d’occhio, oppure sei incredibilmente attento alla grammatica e all'ortografia di un testo, questo lavoro potrebbe essere incredibilmente gratificante per – oltre che semplice.

Nel caso volessi scoprire i segreti della correzione di bozze e creare delle solide basi per questa professione, potrebbe esserti molto utile un corso di editoria, per avere sia una visione completa di come funziona una casa editrice, sia per imparare le tecniche base di correzione richieste per lavorare.

11 – Cyber Security Specialist

Hai sempre sognato di essere come uno di quegli hacker buoni che si vedono nei film? Sei attratto da Internet e vorresti difendere da attacchi informatici liberi cittadini, istituzioni e governi? Se la risposta è affermativa, abbiamo un suggerimento per il lavoro dei tuoi sogni.

Come Cyber Security Specialist il tuo compito sarà proprio quello di migliorare la sicurezza informatica di un’azienda o di un’organizzazione. Trai i tuoi compiti figureranno:

  • monitorare le reti (Internet e aziendale),
  • individuare potenziali minacce,
  • implementate nuovi standard di sicurezza.

A partire dalla nascita del GDPR, assicurare la protezione su Internet dei propri dati è una priorità ormai, così come lo è mettere al sicuro le informazioni relative ai propri clienti e consumatori, per cui la richiesta per Cyber Security Specialist aumenterà costantemente nei prossimi anni, perché sta già diventando una figura imprescindibile per molte aziende.

Se sei affascinato dal mondo della sicurezza dei sistemi e delle reti informatiche potresti seguire qualche corso a distanza, in modo da prendere confidenza con la materia e avere la conferma che questa è la strada giusta per te.

12 – Data Entry

Per data entry si intende una serie di lavori che hanno un elemento in comune: l’immissione dei dati in un determinato file o database.

Per questo tipo di mansione in genere serve una persona che presta molta attenzione ai dettagli, in grado di mantenere la concentrazione e scrivere velocemente senza errori.

Se pensi di rientrare nell'identikit ideale di chi si occupa di data entry, questo potrebbe essere il lavoro da remoto che fa per te: le aziende non richiedono sempre di essere sul posto, dunque potresti gestire anche il flusso del lavoro in modo autonomo.

Sicuramente avere una buona conoscenza del Pacchetto Microsoft Office, e in particolare di Microsoft Excel, è un requisito importante.

13 – Editor

L’editor è una figura molto comune nelle case editrici e può curare dei contenuti su vari tipi di pubblicazioni: giornali, riviste, libri, riviste online, blog, etc.

La principale responsabilità di un editor è la revisione dello stile e del contenuto di un testo, ovvero controllare che la forma, il senso e il messaggio trasmessi siano quelli giusti. 

Si tratta di un compito che va oltre la semplice correzione di bozze, perché spesso gli editor più bravi aiutano gli autori a scrivere (o riscrivere) un libro o un articolo, migliorando i passaggi critici dal punto di vista della logica, della sintassi o della grammatica.

L’approccio al lavoro può variare a seconda del tipo di pubblicazione:

  • in una redazione giornalistica è di primaria importanza uniformare lo stile di scrittura e comunicazione a quello degli altri articoli;
  • in una casa editrice invece è fondamentale avere dei buoni rapporti con l’autore, per instaurare un dialogo il cui scopo è quello di creare un libro, dando anche dei consigli o intervenendo sulla struttura stessa della narrazione, oltre che sul piano linguistico (in questo caso essere esperti di scrittura creativa diventa fondamentale).

Tendenzialmente gli editor lavorano da remoto come freelance, specialmente quelli che collaborano con case editrici che pubblicano libri, ma non è raro che una rivista online si possa affidare a un editor esperto per il controllo e la revisione degli articoli, prima della pubblicazione in rete.

Se ti affascina il mondo dell’informazione, oppure sogni da sempre di lavorare in una casa editrice per realizzare dei libri, potresti innamorarti di questo lavoro!

Per iniziare qualche conoscenza sull'editoria ti darebbe sicuramente una marcia in più.

14 – Event Planner

Per te organizzare qualcosa è facile come respirare? Pensi di essere una persona precisa? Hai una cura maniacale di tutti i dettagli in ciò che fai? Se la risposta a tutte queste domande è sì, potresti essere decisamente portato per fare l’event planner, noto anche come organizzatore di eventi.

Si tratta di una figura che coordina tutti gli aspetti di una manifestazione, una convention, una fiera, uno spettacolo o in generale di un avvenimento che una sua specificità e importanza.

Potrebbe anche trattarsi di un evento privato e non solo professionale, come un matrimonio o una festa per il pensionamento, ma in genere chi fa questo mestiere collabora a stretto contatto con il cliente e con delle aziende, soprattutto in fase di progettazione, per rendere possibile la realizzazione di una visione.

Ovviamente ci sono tantissimi tipi di eventi e si tratta solo di concerti da tutto esaurito allo Stadio Olimpico di Roma! Quelli aziendali meno complessi (come un meeting o un seminario interno) o quelli privati possono essere organizzati tranquillamente da remoto, coordinando le varie figure coinvolte e assistendo il cliente da casa.

Tra i compiti dell’event planner c’è sicuramente quello di stimare e proporre un budget, scegliere la location, fare una scaletta, organizzare gli interventi, coordinare la logistica e i trasporti, selezionare e gestire gli inviti, etc.

Se pensi di essere portato per questo tipo di attività, oppure ti piacerebbe iniziare questo tipo di carriera, prova uno dei nostri corsi dedicati all'organizzazione di eventi: è il modo migliore per capire se si tratta della scelta giusta!

15 – Graphic Designer

Molte aziende e liberi professionisti hanno bisogno di qualcuno per progettare i loro loghi, siti Web o annunci pubblicitari. La persona a cui si rivolgono di solito è un graphic designer, un esperto di grafica e design che spesso diventa il tuttofare nel campo della comunicazione, in particolare per alcune piccole/medie imprese.

Attenzione però: non confondere mai un graphic designer con il web designer (potrebbero indispettirsi entrambi)! Il primo può anche non avere conoscenze informatiche, mentre il secondo si occupa della creazione di un sito dal punto di vista più tecnico.

Il graphic designer è quello che viene chiamato ancora oggi “grafico”, quindi si tratta di un professionista molto creativo che cura e/o disegna gli elementi grafici di un contenuto, che sia per il web o meno.

Grazie alle moderne tecnologie questo lavoro, che una volta era legato alla manualità, adesso può essere svolto tramite un computer, inoltre non è sempre necessaria la presenza in azienda, per cui sempre più Graphic Designer lavorano da remoto.

Se hai una laurea o una certificazione in questo settore potresti essere pagato molto bene, non solo grazie alle possibilità offerte dal web (siti internet, contenuti per i social, campagne di email marketing), ma anche grazie alla realizzazione di contenuti più classici: volantini, manifesti, loghi, etc.

Se non hai ancora sviluppato delle conoscenze in materia ma ti piacerebbe molto diventare un grafico, quello che ti serve per iniziare a lavorare è un buon corso di grafica o in alternativa potresti imparare a utilizzare alcuni strumenti del settore, come Adobe Photoshop per esempio.

16 – Insegnante Online

Pensate che per insegnare ci sia bisogno di una cattedra e di una lavagna con dei gessetti colorati? O che sia necessario comunicare faccia per poter trasferire del sapere? L’insegnamento si è evoluto ormai e fa un largo utilizzo delle nuove tecnologie: è possibile avere un'aula virtuale e tenere delle lezioni a distanza su qualsiasi argomento!

Insegnare online è la nuova frontiera della formazione, inoltre semplifica la vita di molti docenti ma anche alunni! Chiunque può seguire dei corsi o attività didattiche da casa propria, evitando spostamenti complicati dal punto di vista logistico o economico.

Non si tratta ovviamente di una comodità solo per i discenti, ma anche per chi vuole dare ripetizioni o tenere corsi di formazione su una materia tramite Internet: basta avere un microfono, una buona connessione, una webcam e conoscere i giusti strumenti e le migliori risorse per insegnare da casa o lavorare a distanza.

Se vuoi qualche consiglio per iniziare, guarda la puntata di Lavoro Domani dedicata a Giulia Sparano, insegnante di inglese che raggiunto il successo grazie al web: il suo canale di Youtube oggi ha circa 70.000 iscritti, inoltre ha anche un corso d’inglese online proprio qui su Corsidia!

Scopri da dove ha iniziato, come si è messa in proprio e come ha sfruttato le nuove tecnologie per diventare un insegnante online!

17 – Community Manager

I Community Mananger (detti anche gestori delle community) si assicurano che gli account social, i forum online, le pagine contenenti recensioni degli utenti e contenuti simili siano privi di commenti inappropriati e offensivi, informazioni sensibili o interventi che possano ledere l'immagine dell'azienda.

Qui non si tratta solo di censurare eventuali volgarità, ma di anche gestire il rapporto con la community attraverso la moderazione dei canali virtuali, popolati da persone vere che cercano interazioni con altri utenti o con l'azienda stessa: è importante saper rispondere ai commenti in qualsiasi situazione nel miglior modo possibile, sia per venire incontro a un consumatore in difficoltà che per placarne uno particolarmente indignato.

In questo caso una buona dose di empatia, grande pazienza e un'ottima conoscenza dei principali canali digitali sono un'ottima base di partenza. Diciamo che un corso in social media marketing oppure in digital marketing potrebbe essere molto utile per partire con il piede giusto.

18 – Life Coach

Il Life Coach è quella che persona che aiuta, anzi allena (dall'inglese to coach) i propri clienti ad affrontare le sfide e gli ostacoli della vita. In genere offre il proprio supporto e la sua esperienza agli altri per capire come gestire progetti personali, questioni lavorative, situazioni private, periodo di transizione, relazioni e molto altro ancora.

Questa professione non va confusa con attività di counseling, servizi di consulenza, tutoraggio o cure terapeutiche, perché il suo approccio deriva dal mondo sportivo: all'origine le tecniche e le modalità di life coaching erano utilizzate soprattutto per supportare e atleti professionisti di alto livello, per mantenerli competitivi e aiutarli a raggiungere i loro obiettivi.

Quel tipo di modus operandi oggi viene utilizzato dai Life Coach per altre applicazioni al di fuori delle competizioni sportive, per aiutare imprenditori, dirigenti, professionisti, ma può essere un supporto utile per chiunque voglia raggiungere dei traguardi o sviluppare il proprio potenziale.

Si tratta di un lavoro che è possibile svolgere anche a distanza, comodamente da casa, per cui se sei interessato potresti approfondire l'argomento seguendo un corso online di life coaching.

19 – Photo Editor

Il Photo Editor è colui che apporta notevoli miglioramenti all'aspetto di un'immagine, attraverso una serie di tecniche di fotoritocco: alcune di queste vengono eseguite ancora oggi manualmente, mentre altre vengono condotte tramite dei software specifici per il photo editing, come Adobe Photoshop per esempio, per cui per lavorare è necessario avere solamente un PC.

Con l'adeguata formazione e una buona linea internet, è possibile lavorare casa come Photo Editor, editando fotografie reali, poster, materiale per la stampa oppure contenuti destinati al marketing digitale.

Il lavoro di Photo Editor potrebbe variare leggermente a seconda dell'azienda e del settore: un e-commerce, per esempio, potrebbero aver bisogno di qualcuno che si occupi di migliorare le foto dei prodotti da caricare sul sito, mentre una linea di prodotti di bellezza potrebbe chiedere di ritoccare foto di modelle e modelli, coinvolti nelle varie campagne di marketing.

Ogni cliente ha le sue particolari esigenze in fatto di immagini, ma cosa ancora più importante potrai lavorare da remoto e seguirli tranquillamente da casa, l'importante però è avere delle solide conoscenze in ambito fotografico o aver frequentato un corso di foto editing certificato, che è un buon modo per iniziare a costruirsi una solida credibilità a livello professionale.

Vuoi perderti altri articoli come questo?
Iscriviti per ricevere altri!

Scritto da

Alessio

Alessio Scalzo

Digital Content Manager

Ho due grandi passioni: scrivere e aiutare gli altri a scrivere. Il mio lavoro di Content Manager mi consente di fare quello che amo, aiutando anche i nostri utenti a trovare la loro strada grazie alla creazione di guide e contenuti utili per chi vuole formarsi.

Per