Accedi come Admin di una Scuola



Accedi come Utente o Studente



Ripasso: le differenze tra Past Simple, Past Continuous e Past Perfect

Ripassa le regole per utilizzare correttamente Past Simple, Past Continuous e Past Perfect, poi fai pratica con gli esercizi.

Tabella 1: ripasso delle differenze tra Past Simple, Past Continuous e Past Perfect.
Past SimplePast ContinuousPast Perfect
I danced / He sold / I didn’t dance / She didn’t sell Did you dance? / Did she sell?I was dancing / They were dancing / I wasn’t dancing / They weren’t dancing / Was he dancing? / Were they dancing?I had danced / I had danced / I hadn’t danced / I hadn’t danced Had you danced? / Had you danced?
1. Per parlare di un’azione che si ripeteva regolarmente nel passato.
I used to read books a lot, but now I don’t have time for it.
1. Per parlare di azioni che stavano accadendo in un certo periodo nel passato.
I was waiting for you at 6 pm yesterday.
1. Per parlare di qualcosa che è successo prima di un’altra azione già trascorsa. Per esempio:
She had called me before I came to the office.
The little bird had learnt to fly before the nest was destroyed.
I had departed before he started looking for me.
2. Quando si parla di un periodo di tempo già concluso(yesterday, last year, an hour ago, the other day, on Monday, etc.).
We got engaged in 2017.
2. Per parlare di due azioni che accadevano contemporaneamente. In questo caso si usa la congiunzione while, che significa “mentre”.
I was dreaming about a relaxing evening home, while he was talking me to the crowded pizzeria.
2. Per parlare di un’azione che si è conclusa prima di un certo momento nel passato. Per esempio:
Paul had got very tired by the end of the day.
3. Quando si parla di un fatto del passato.
The river was not 50 years ago.
When Ben was a child, he lived in a country house.
3. Per parlare di un’azione che viene descritta come ancora in corso nel passato e che è stata interrotta da un’altra: in questo caso si usa il Past Simple per indicare l’azione momentanea che interrompe quella prolungata. Per esempio:
We were having dinner when suddenly a doorbell rang.
3. Si usa come Present Perfect per parlare del risultato però si riferisce al risultato nel passato dell’azione che è successa ancora prima. Per esempio:
My sister was not at home. She had already left. (Paragona: My sister is not at home. She has already left.)
4. Per parlare di azioni consecutive nel passato.
Timothy came into the office, sat at his table and started working immediately.
4. All’inizio di un racconto per introdurre la scena.
One evening we were sitting by the fire-place where the flames were happily dancing. As usual, Grandad started telling a story.

Termini e formule che vengono spesso utilizzati con il Past Simple: yesterday, last week/month/year/Monday, ago, how long ago, just now, then, when, in 1990, etc.Il Past Continuous viene spesso usato con i seguenti avverbi e formule: while, when, as, all day/night/morning, all day yesterday.Il Past Perfect si usa spesso con le seguenti parole: before, after, just, yet, already, for, since, ever, never, till / until, when, by, by the time, etc.

Attenzione: non dimenticare che ci sono dei verbi in inglese che non esprimono l’azione ma lo stato, attitudine, le relazioni tra gli oggetti o persone e non possono essere usati con il Past Continuous. Puoi trovare più informazioni su questi verbi qui.

Exercise n 78. Coniuga i verbi tra parentesi scegliendo il tempo verbale più corretto tra Past Simple, Past Continuous e Past Perfect. 

  1. The man ... (enter) the bar and ...  (take) a seat near the window. 
  2. It … (be) not her first English lesson. She ... (study) English before. 
  3. The music … (play) all night, but we … (not hear) it. 
  4. Ginny …  (lose) her purse yesterday. 
  5. The children … (not play) video games yesterday. 
  6. He … (phone) me as soon as he … (come) to my city. 
  7. I … (look) at the screen but I … (not understand) anything. 
  8. – Yesterday I … (see) you at the restaurant at 4 p.m. … you … (have lunch) so late?
    – I (work) all morning and (get) free only at 4. 
  9. Where … you … (be) when I … (phone) you? Why … (pick up)? I … (worry).
  10. We (use to) talk a lot when we … (live) nearby.

Exercise n 79. Coniuga i verbi tra parentesi scegliendo il tempo verbale più corretto tra Past Simple, Past Continuous e Past Perfect. 

  1. Marwin ... (go) to talk to his lawyer yesterday. But when he ... (arrive), the lawyer ... already … (leave). 
  2. They … (walk) on the beach when the rain … (start). By the time they …(get)  home, they … (get) soaking wet.
  3. Michael … (hear) Laura’s voice when she … (sing) in karaoke and immediately … (fall) in love with her. 
  4. I … (have) a lot of free time yesterday morning.  
  5. He … (not want) to read this book because he … already ... (read) it. 
  6. We … still ... (think) what to do  at 12 that night. 
  7. I … (save) the files before the computer crashed. 
  8. Allan … (finish) the test before the time … (be) out. 
  9. The lawyer … (study) the case all day yesterday. 
  10. I … (transfer) the money by 2 p.m.

Exercise n 80. Traduci le seguenti frasi usando il Past Perfect o Past Simple.

  1. Ieri ha nevicato tutto il giorno. 
  2. Quando sono arrivato nel garage ho capito che avevo dimenticato le chiavi della macchina.  
  3. Quando siamo arrivati il film era già cominciato. 
  4. Quando hai conosciuto Elisabeth?
  5. Stavo leggendo un libro quando mi sono addormentato. 
  6. Ho già firmato i tre contratti prima di mercoledì. 
  7. Mentre ti stavo parlando, tu stavi leggendo dei messaggi su Whatsapp. 
  8. Stavo pensando al mio problema mentre facevo giardinaggio. 
  9. Il bambino si è avvicinato all’albero di Natale e ha preso il regalo. 
  10. Era arrabbiata perché mi ero dimenticato del nostro anniversario. 

Vuoi perderti altri articoli come questo?
Iscriviti per ricevere altri!

Corsidia è un sito protetto da reCAPTCHA di Google.

Scritto da

Yulia

Yulia Gurikova

Professional Language Coach

Laureata con lode presso l’Università Federale del Sud di Russia con qualifica professionale di linguista e insegnante, ha proseguito lo studio post-universario ottenendo il dottorato di ricerca (PhD) con stage in USA e in Inghilterra. Ha esperienza di oltre 10 mila ore di insegnamento e language coaching per aiutare i privati e le aziende a raggiungere i loro obiettivi linguistici e professionali.

Per