Accedi come Admin di una Scuola



Accedi come Utente o Studente



In un mondo sempre più digitale e in cui la tecnologia riguarda sempre più aspetti della nostra vita, i migliori professionisti non possono fare a meno di impegnarsi per ottenere delle certificazioni informatiche Eirsaf

Al giorno d’oggi avere delle competenze informatiche torna utile per migliorare la propria posizione lavorativa e in alcuni casi risulta proprio indispensabile per poter inviare la propria candidatura per una determinata professione.

I settori in cui una certificazione informatica Eirsaf può avere grande utilità sono molteplici e ciò deriva dal fatto che tutti i settori sono già stati coinvolti dalla rivoluzione digitale, o stanno attraversando ora questa fase di profonda trasformazione tecnologica. 

Eirsaf: certificazioni informatiche riconosciute dalla Comunità Europea

Per certificare le proprie competenze informatiche si può investire sulle certificazioni Eirsaf, le quali sono delle certificazioni informatiche riconosciute dalla Comunità Europea.

Il fatto che siano riconosciute a livello europeo è molto vantaggioso, perché dà la possibilità ai professionisti di poter inserire nel loro curriculum un documento che attesti le loro competenze e conoscenze in ambito informatico e che possa dare una marcia in più al loro profilo professionale non solo in Italia, ma in tutti i paesi europei.

Investire del tempo e del denaro per ottenere le certificazioni informatiche europee è fortemente consigliato a tutti i professionisti, in particolare a coloro che operano in settori in cui le competenze digitali sono indispensabili e a coloro che lavorano in settori per cui è prevista una vera e propria rivoluzione digitale nei prossimi anni.

Eirsaf e il passaporto informatico

Eirsaf ha deciso di dar vita al cosiddetto passaporto informatico, un documento che raccoglie le varie certificazioni informatiche che gli studenti e i professionisti possono conseguire. Il passaporto informatico ha semplificato la gestione delle competenze, perché ha dato la possibilità di creare un sistema modulare di apprendimento.

Ciascun individuo infatti può scegliere quali competenze informatiche acquisire, decidendo gli esami da sostenere per ottenere le certificazioni. I professionisti possono scegliere il profilo da seguire optando per lo Standard Profile o per lo Specialist Full Profile.

In alternativa è anche possibile seguire un percorso di apprendimento diverso, definito Build Your Profile, il quale non prevede specifiche certificazioni da ottenere, ma lascia massima libertà di scelta al singolo studente.

Scopriamo insieme di seguito quali sono le certificazioni informatiche Eirsaf riconosciute a livello europeo che appartengono ai due profili prestabiliti e che possono essere inserite nel proprio passaporto informatico.

Certificazioni informatiche Eirsaf - Standard Profile

Iniziamo con il parlare del primo profilo disponibile, definito Standard Profile. Questo profilo del passaporto informatico europeo prevede diverse certificazioni informatiche Eirsaf che gli studenti ed i professionisti possono conseguire.

Eirsaf Green

La certificazione Eirsaf Green è una delle certificazioni informatiche di base. Chi ottiene questa certificazione può dimostrare di saper utilizzare la rete in modo consapevole e anche di avere delle competenze per l'uso di strumenti informatici di base.

Per ottenere questa prima certificazione riconosciuta a livello europeo è necessario superare quattro esami, con i quali si andranno a testare le varie conoscenze e competenze indispensabili per poter aggiungere questa certificazione al proprio curriculum.

Per prepararsi a sostenere gli esami consigliamo di dare un’occhiata al nostro corso Green: Certificazione informatica riconosciuta Miur, un percorso di formazione online suddiviso in sette moduli, nei quali si tratteranno tutti gli argomenti utili per la preparazione agli esami finali. Nello specifico, le macrocompetenze richieste sono:

  • Informatica e sicurezza,
  • Videoscrittura e rappresentazioni immagini,
  • Foglii di calcolo,
  • Internet e online collaboration.

Eirsaf Four

Per ottenere la certificazione Eirsaf Four, attestato riconosciuto anche dal Miur, è opportuno seguire un corso dedicato che appartiene sempre al ramo dello Standard Profile.

Come la certificazione precedente, anche in questo caso sono previsti quattro esami. La certificazione Eirsaf Four viene consigliata a coloro che sono già in possesso di alcune competenze informatiche, in particolare videoscrittura e rappresentazioni di immagini e foglio di calcolo, due macro-aree testate nella certificazione Green.

Per questa certificazione le macrocompetenze richieste sono le seguenti:

  • Informatica e sicurezza,
  • Internet e online collaboration,
  • Videoscrittura e rappresentazioni immagini livello avanzato,
  • Fogli di calcolo database,
  • Gestione presentazioni.

Eirsaf Full

La certificazione Eirsaf Full è rivolta a coloro che hanno intenzione di dimostrare una competenza informatica avanzata, da sfruttare sia per scopi personali che in ambito lavorativo. A differenza delle due certificazioni viste in precedenza, in questo caso dovranno essere superati sette esami per poter aggiungere questa certificazione al proprio passaporto informatico Eirsaf.

Nello specifico le macrocompetenze che vengono analizzate sono:

  • Informatica e sicurezza,
  • Internet e online collaboration,
  • Videoscrittura e rappresentazione immagini livello avanzato,
  • Fogli di calcolo livello avanzato,
  • Database livello avanzato,
  • Gestione delle presentazioni livello avanzato,
  • E-citizen e Smart DCA.

Per prepararsi a sostenere questi sette esami per la certificazione Full è consigliabile seguire corso dedicato, in modo da conseguire più facilmente questa certificazione informatica riconosciuta Miur.

Eirsaf Green to Full

Un’altra certificazione appartenente allo Standard Profile è la certificazione Eirsaf Green to Full, che si rivolge a chi ha già ottenuto la certificazione Green e vuole integrare le competenze mancanti per arrivare alla certificazione Full.

Sono previsti cinque esami, ciascuno dei quali valuterà una specifica macrocompetenza. I professionisti che vorranno passare alla certificazione Eirsaf Full dovranno sostenere esami riguardo:

  • Videoscrittura e rappresentazioni immagini livello avanzato,
  • Fogli di calcolo livello avanzato,
  • Database livello avanzato,
  • Gestione delle presentazioni livello avanzato,
  • E-citizen e Smart DCA.

Eirsaf Four to Full

Un discorso simile si può fare per la certificazione Eirsaf Four to Full, rivolta a chi ha già ottenuto la certificazione Four e vuole raggiungere la certificazione Full, procedendo con l’integrazione delle competenze mancanti.

In questo caso i professionisti dovranno sostenere quattro esami, per superare i quali dovranno dimostrare di aver raggiunto i livelli minimi richiesti relativamente a quattro macrocompetenze:

  • Foglio di calcolo livello avanzato,
  • Database livello avanzato,
  • Gestione delle presentazioni livello avanzato,
  • E-citizen e Smart DCA.

Certificazioni informatiche Eirsaf - Specialist Full Profile

Le certificazioni informatiche riconosciute a livello europeo non sono solo quelle inserite nel contesto dello Standard Profile, ma ve ne sono alcune che costituiscono il cosiddetto Specialist Full Profile: si tratta di certificazioni pensate per approfondire particolari aspetti degli strumenti informatici, consentendo ai professionisti di raggiungere le competenze necessarie per poter fare un avanzamento di carriera nel loro settore di interesse.

Vediamo di seguito quali sono le certificazioni informatiche dello Specialist Full Profile e quali sono gli esami che bisogna sostenere per ottenere una o più di queste certificazioni riconosciute in Italia e in tutti i paesi dell’Unione Europea.

Autocad Expert

La certificazione Autocad Expert attesta che il professionista ha raggiunto delle conoscenze avanzate del software Autocad, che rappresenta attualmente uno dei programmi di progettazione in due dimensioni e in tre dimensioni più utilizzati al mondo.

Questa certificazione informatica è vantaggiosa soprattutto per i professionisti che prestano il loro servizio nel settore dell’architettura, in quello dell’edilizia o in quello dell’ingegneria, settori in cui Autocad è un programma di progettazione 3D conosciuto e apprezzato.

Per ottenere questa certificazione bisogna sostenere sette esami, con i quali vengono valutate sette macrocompetenze:

  • Informatica e sicurezza,
  • Internet e online collaboration,
  • Videoscrittura e rappresentazioni di immagini livello avanzato,
  • Fogli di calcolo livello avanzato,
  • Database livello avanzato,
  • Gestione delle presentazioni livello avanzato,
  • Utilizzo Autocad.

Per prepararsi al meglio e raggiungere le competenze richieste è consigliato seguire un corso per ottenere la certificazione informatica Autocad Expert, che è anche riconosciuta dal Miur, in modo da seguire un percorso di formazione valido ed efficace che si svolge interamente con lezioni online, le quali sono state suddivise in quindici moduli.

Communication Manager

La certificazione Communication Manager di Eirsaf è pensata per tutti i professionisti che lavorano nel settore della comunicazione e che hanno bisogno di dimostrare le loro competenze informatiche.

La conoscenza degli strumenti informatici più innovativi è necessaria al giorno d’oggi per la progettazione di una campagna di comunicazione efficace, motivo per cui viene richiesta sempre più di frequente la certificazione informatica per poter ottenere il ruolo di Communication Manager.

Per questa certificazione bisogna superare sette esami, i quali verteranno su:

  • Informatica e sicurezza,
  • Internet e online collaboration,
  • Videoscrittura e rappresentazioni di immagini livello avanzato,
  • Foglio di calcolo livello avanzato,
  • Database livello avanzato,
  • Gestione delle presentazioni livello avanzato,
  • Strumenti multimediali.

Per aiutare i professionisti ad ottenere questa certificazione è possibile seguire un corso online per la certificazione di Communication Manager, un attestato riconosciuto anche dal Miur.

School Manager

Un’altra certificazione informatica da ricordare, anche perché attualmente è tra le più richieste in Italia, è la certificazione School Manager. Questa certificazione è molto utile sia per i docenti, sia per chi opera nell’amministrazione degli istituti scolastici.

La certificazione Eirsaf School Manager prevede complessivamente sette esami, che serviranno per valutare sette macrocompetenze:

  • Informatica e sicurezza,
  • Internet e online collaboration,
  • Videoscrittura e rappresentazioni di immagini livello avanzato,
  • Fogli di calcolo livello avanzato,
  • Database livello avanzato,
  • Gestione delle presentazioni livello avanzato,
  • Strumenti di gestione,
  • informatica per la scuola.

Questa certificazione informatica è riconosciuta dal Miur, dunque può essere utile seguire un corso online per ottenerla se si vuole aumentare il proprio punteggio in una graduatoria pubblica, oppure se si vogliono acquisire delle competenze digitali professionalizzanti.

Health

Per i professionisti in ambito sanitario – non importa se nel settore pubblico o in quello privato – è disponibile la certificazione Health di Eirsaf, anche questa inserita nello Specialist Full Profile del passaporto informatico.

Quello sanitario è uno dei settori in cui la tecnologia sta determinando grandi miglioramenti e nei prossimi anni il ruolo dell’informatica sarà ancora più centrale.

Con la certificazione Health, che si può ottenere superando sette esami, si potrà aggiungere al curriculum una certificazione di informatica riconosciuta in Europa. Le macrocompetenze richieste per superare l'esame sono le seguenti:

  • Informatica e sicurezza,
  • Internet e online collaboration,
  • Videoscrittura e rappresentazioni di immagini livello avanzato,
  • Fogli di calcolo livello avanzato,
  • Database livello avanzato,
  • Gestione delle presentazioni livello avanzato,
  • Strumenti di gestione,
  • Informatica in Sanità.

Per non farsi trovare impreparati al momento degli esami finali è consigliata una preparazione adeguata, magari seguendo un corso online per ottenere la certificazione informatica Health, un attestato emesso da Eirsaf riconosciuto anche dal Miur.

Gis Manager

L’ultima certificazione da segnalare all’interno dello Specialist Full Profile è la certificazione GIS Manager di Eirsaf, che viene rilasciata a coloro che dimostrano di aver raggiunto le competenze necessarie per poter sfruttare al meglio il software Geographic Information System (GIS), programma che è stato sviluppato per acquisire, analizzare e operare con le informazioni raccolte su di un territorio e i relativi dati geografici.

Le macrocompetenze richieste per poter superare i sette esami che portano ad ottenere la certificazione informatica GIS Manager sono le seguenti:

  • Informatica e sicurezza,
  • Internet e online collaboration,
  • Videoscrittura e rappresentazioni di immagini livello avanzato,
  • Fogli di calcolo livello avanzato,
  • Database livello avanzato,
  • Gestione delle presentazioni livello avanzato,
  • Strumenti di gestione e geographical information system.

Poiché si tratta di una certificazione informatica di rilievo riconosciuta anche dal Miur, che attesta un certo livello di conoscenze, è consigliabile preparare con attenzione l'esame finale, magari attraverso un corso online per la certificazione di Gis Manager, fruibile dai professionisti in modo pratico e comodo.

Le certificazioni informatiche Eirsaf e il punteggio per i docenti

Le certificazioni informatiche Eirsaf sono molto importanti per gli insegnanti, dal momento che consentono di aumentare il punteggio per i docenti, facendo guadagnare loro dei punti extra che contribuiranno al miglioramento della posizione in graduatoria.

Nel settore della didattica vi è molta competizione, soprattutto tra coloro che vorrebbero insegnare negli istituti scolastici più rinomati. Per ottenere una cattedra in uno di questi istituti è necessario occupare una posizione alta in graduatoria e con una certificazione informatica riconosciuta a livello europeo sarà più semplice raggiungere questo obiettivo, motivo per cui potrebbe essere utile frequentare un corso online di formazione per docenti che rilasci un attestato utile.

La certificazione Eirsaf Full consente di aggiungere 0,60 punti alla graduatoria docenti, mentre sia la certificazione Eirsaf Green che la certificazione Eirsaf Four consentono di ottenere 0,50 punti.

Le certificazioni informatiche Eirsaf e il punteggio per il personale ATA

Oltre che per i docenti le certificazioni Eirsaf di informatica sono utili anche per far aumentare il punteggio del personale ATA. Il punteggio extra da aggiungere al totale è identico a quello che abbiamo visto per i docenti:

  • 0,60 punti per la certificazione Eirsaf Full,
  • 0,50 punti per le certificazioni Eirsaf Four ed Eirsaf Green.

Il grande vantaggio di questo tipo certificazioni è che possono essere ottenute seguendo dei corsi online, grazie anche all'innovativa piattaforma di e-elearning per la formazione a distanza (FAD).

La piattaforma di e-learning di Eirsaf

Seguire un corso online per ottenere una certificazione informatica Eirsaf è possibile: grazie agli strumenti della FAD chiunque può gestire in modo autonomo e personalizzato il proprio studio.

Per rendere più semplice lo studio e per dare anche ai professionisti in carriera la possibilità di acquisire nuove competenze informatiche è stata sviluppata la piattaforma di e-learning di Eirsaf.

Grazie a questa piattaforma i professionisti e gli studenti potranno seguire le lezioni digitali e potranno esercitarsi online per apprendere tutte le nozioni e le competenze, che dovranno poi mettere in campo per superare gli esami finali ed ottenere la certificazione informatica riconosciuta in Europa.

I corsi ufficiali sono disponibili anche in aula, ma la formazione a distanza (FAD) ha molteplici vantaggi che puntualmente vengono sfruttati dai professionisti. Non deve stupire quindi che le richieste di iscrizione alla piattaforma online siano cresciute più in fretta rispetto all’aumento di iscrizioni per i corsi in sede.

Oltre a quelle offerte da Eirsaf esistono anche altre certificazioni informatiche ottenibili tramite delle piattaforme di e-learning, come quelle offerte da CERTIPASS, ente che eroga i programmi internazionali di certificazione EIPASS.

In entrambi i casi è possibile seguire dei corsi online per certificare le proprie competenze informatiche, sfruttando il potenziale delle piattaforme di e-learning sia per lo studio che per sostenere l'esame.

Vediamo adesso insieme le differenze tra Eirsaf ed EIPASS, per capire che tipo di corso scegliere cosa cambia a seconda del tipo di attestato conseguito.

Eirsaf o Eipass? Ecco le principali differenze

Il Miur ha approvato diverse certificazioni informatiche, per cui è normale chiedersi quali siano le principali differenze tra Eirsaf ed Eipass.

In realtà va detto che non ci sono differenze, nel senso che entrambe queste certificazioni informatiche sono riconosciute dal Miur ed entrambe consentono di ottenere gli stessi punti extra nella graduatoria docenti, graduatoria personale ATA e graduatoria infermieri.

L’ordinanza n. 3506 del 10/07/2017 stabilisce infatti che la certificazione Eirsaf Full fa ottenere 0,30 punti nella graduatoria degli infermieri, mentre le certificazioni Eirsaf Green ed Eirsaf Four fanno ottenere 0,25 punti nella stessa graduatoria.

FAQ su Eirsaf e certificazioni informatiche

Il grande interesse nei confronti delle certificazioni informatiche ha fatto sorgere diversi dubbi, che è bene vengano chiariti prima di iscriversi ad un corso di informatica e di dare il proprio nominativo per sostenere l’esame finale. Abbiamo pensato quindi di raccogliere le FAQ su Eirsaf, così da poter dare una risposta precisa alle domande più frequenti che vengono poste su questa tematica.

Chi può sostenere un esame Eirsaf?

La prima domanda più frequente riguarda chi può sostenere un esame Eirsaf. A questa domanda bisogna dare una duplice risposta, parlando inizialmente di chi sono coloro che possono beneficiare di una o più certificazioni informatiche riconosciute a livello europeo presenti nel loro curriculum e in secondo luogo di qual è il percorso da seguire per capire come accedere ad un esame Eirsaf. Per quanto riguarda il beneficio derivante dall’ottenimento di una o più certificazioni informatiche, le certificazioni Eirsaf sono consigliate a tutti i professionisti, anche a coloro che credono di operare in settori in cui non è si è ancora completata del tutto la trasformazione digitale. Le certificazioni sono indispensabili per chi opera in settori tecnologici, ma anche per chi lavora nel settore dell’insegnamento: i docenti e il personale ATA possono infatti ottenere dei punti extra in graduatoria introducendo nel curriculum delle certificazioni informatiche europee. Per quanto concerne invece il percorso da seguire per poter ottenere l’accesso all’esame Eirsaf, l’iscrizione all’esame è consentita a tutti quelli che desiderano sostenere l’esame finale.   Generalmente l’iscrizione all’esame viene effettuata da chi ha terminato un corso di preparazione presso una struttura accreditata o da chi ha terminato un corso di preparazione online. È possibile però iscriversi all’esame anche senza aver partecipato ad alcun corso, preferendo studiare in autonomia tutti gli argomenti d’esame, seguendo il programma d’esame indicato nei Syllabus.

Cos'è Eirsaf?

Eirsaf è un acronimo che indica il polo di Educazione all’informatica dell’Istituto di Ricerca Scientifica di Alta Formazione.   Le certificazioni rilasciate da Eirsaf sono tutte riconosciute dal Miur e sono accettate sia in Italia che in Europa.

Dove e come si svolge un esame Eirsaf?

Per svolgere un esame Eirsaf è necessario prenotare la propria partecipazione alla sessione di valutazione rivolgendosi ad un Et-center. Ogni esame per la valutazione delle macrocompetenze si svolge dunque presso un centro accreditato, in modo che in caso di esito positivo l’esame possa essere aggiunto alla Skill Card.   Coloro che intendono conseguire una certificazione informatica devono diventare titolari di una Skill Card: si tratta di una tessera virtuale che ha la funzione di tener nota di tutti gli esami che sono stati effettuati e di quelli che sono stati superati con profitto. Completata la Skill Card si riceverà la certificazione informatica desiderata. Per quanto riguarda le modalità d’esame, tutti gli esami si svolgono con delle prove a risposta multipla. Per considerare la prova superata sarà necessario rispondere correttamente almeno al 60% delle domande, mentre ottenendo una percentuale inferiore la prova dovrà essere considerata non superata. In caso di esito negativo si potrà ripetere l’esame.

Cos'è un Et-center?

L'Et-Center è un centro di esame accreditato, che può svolgere però anche la funzione di centro di preparazione, accogliendo gli studenti che scelgono di iscriversi a dei corsi in aula, invece di seguire i corsi di formazione online.   Per poter sostenere un esame Eirsaf bisogna per forza rivolgersi ad un Et-center. Non è necessario iscriversi alla sessione d’esame nel centro più vicino, si può scegliere uno qualsiasi degli Et-center presenti sul territorio nazionale. Gli esami necessari per il conseguimento della certificazione informatica non devono per forza essere sostenuti tutti presso lo stesso Et-center, si possono anche cambiare i centri autorizzati, l’importante è che tutti gli esami vengano sostenuti in un centro ufficiale.

Le certificazioni Eirsaf hanno una scadenza?

Le certificazioni Eirsaf non hanno una scadenza, ma possono essere considerate valide a tempo indeterminato.   Questo è un grande vantaggio perché non ci si dovrà preoccupare di sostenere nuovamente gli esami per rinnovare la validità della certificazione, ma una volta ottenuta sarà sufficiente inserirla nel proprio curriculum per godere dei benefici professionali che è in grado di offrire. Non vi è scadenza né per le certificazioni appartenenti al profilo standard, né per le certificazioni appartenenti al profilo professionale. Tutte le certificazioni rilasciate da Eirsaf hanno quindi una durata illimitata e sono fortemente consigliate per i professionisti che intendono fare un avanzamento di carriera.

Quali certificazioni informatiche di Eirsaf sono riconosciute dal Miur?

Il 23 gennaio del 2017 con nota AOODGPER REGISTRO UFFICIALE (U). 0002917.23-01-2017 il Miur ha stabilito il riconoscimento delle certificazioni Eirsaf Green, Eirsaf Four ed Eirsaf Full, stabilendo anche il punteggio associato nelle graduatorie docenti, ATA e infermieri. Le certificazioni Eirsaf sono tutte riconosciute dal Miur e accettate sia in Italia che nell'UE.

Si può ripetere un esame per la certificazione Eirsaf?

Nel caso in cui un esame non dovesse andare come previsto non ci si dovrà disperare, infatti sarà possibile infatti ritentare l’esame dopo che saranno trascorse almeno novantasei ore, quindi non si dovrà attendere molto.   Può capitare talvolta che l’esame vada male pur essendo preparati: l’emozione può giocare brutti scherzi, ma anche il caso può contribuire facendo uscire delle domande difficili alla prova d’esame. Basterà ripetere il test dopo qualche giorno per superarlo e aggiungerlo alla propria Skill Card.

Vuoi perderti altri articoli come questo?
Iscriviti per ricevere altri!

Corsidia è un sito protetto da reCAPTCHA di Google.